Candela

Ex tribunale, sindaco Lucera s'incatena

"Salvare lo storico palazzo del Tribunale di Lucera, ricco di affreschi ed arredi di pregio, dall'incuria e dal degrado in cui è stato abbandonato dal Ministero di Giustizia, dopo averne decretato la chiusura delle attività". Con questo appello, rivolto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, ha deciso di incatenarsi davanti all'ex palazzo di Giustizia ed avviare uno sciopero della fame, come estrema forma di protesta contro "il disinteresse più assoluto" ricevuto dal Ministero. "Cari concittadini, l'8 agosto 2013 - ha scritto Tutolo sul suo profilo Fb, dal quale ha rivolto l'invito alla mobilitazione - un decreto ministeriale metteva lo stabile del Tribunale di Lucera a disposizione del Tribunale di Foggia. In questi anni, nonostante i miei ripetuti solleciti, nessuno è intervenuto a fare la manutenzione dovuta per legge ad un edificio di riconosciuto interesse storico-artistico".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie